Fuga di monossido in casa: muore un giovane, grave la moglie

Il fatto è accaduto alle prime luci di questa mattina in una villetta in via Giuseppe Di Vittorio. Un uomo di 38 anni ha perso la vita, mentre la moglie 35enne versa in gravi condizioni. Morto anche il loro cane

Il luogo della tragedia

ANCONA - Fuga di monossido di carbonio questa mattina in una villetta di via Giuseppe Di Vittorio. Un uomo, F.V. di 38 anni, ha perso la vita, mentre la moglie, V.C., di 35 anni, versa in gravi condizioni all'ospedale. Morto anche il loro cane.

Sul posto sono arrivati polizia e vigili del fuoco, seguiti poco dopo dai carabinieri. Sembrerebbe che la fuga di gas sia avvenuta da una stufetta. I due si erano trasferiti da poco, tanto che intorno alla villa ci sono ancora i cantieri.  Gli investigatori stanno cercando di capire quali siano state la cause della fuoriuscita di gas. Potrebbe essere stato un terribile incidente. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • blog

      «Continuo a crederci e voglio convincere anche voi», commozione alla fiaccolata per Domenico e Marina

    • Cronaca

      Hotel Rigopiano, recuperati altri 5 corpi: sale a 15 il numero delle vittime

    • Cronaca

      Uccise i genitori insieme al fidanzato, pena ridotta: condannata a 16 anni

    • Cronaca

      Violenze e minacce di morte alla moglie, nei guai un 50enne

    I più letti della settimana

    • Hotel Rigopiano, trovata la famiglia di Osimo: sono vivi

    • Si impicca dentro casa dopo una delusione amorosa, muore noto barman

    • Hotel Rigopiano, 9 le persone estratte vive: 23 i dispersi da recuperare

    • Rigopiano, l'ultimo accesso di Marina alle 16.45: «Torniamo venerdì». Osimo prega

    • Ferito e "sepolto" in casa tra rifiuti e topi, soccorso

    • Terremoto, hotel travolto da una valanga: tra gli ospiti anche dei marchigiani

    Torna su
    AnconaToday è in caricamento