Guida ubriaco e non si ferma all'alt: giovane inseguito dalla polizia

E' successo lunedì sera, poco prima della mezzanotte. Gli agenti hanno inseguito un'autovettura che viaggiava a forte velocità. Il conducente, intimato dall'alt della polizia, ha accellerato dandosi alla fuga

ANCONA - Intimano l'alt al conducente del veicolo, ma questo accelera e si dà alla fuga. E' successo nella tarda serata di lunedì, nei prezzi di piazza Rosselli.

Gli Agenti delle Volanti, hanno notato una vettura che procedeva a forte velocità, zigzagando sulla carreggiata ed effettuando bruschi spostamenti a destra della corsia. Intimato l'alt, il conducente del mezzo, invece di fermarsi, ha accelerato dandosi dalla fuga in direzione Torrette. Scattato l'inseguimento, i poliziotti sono riusciti a bloccare l'automobilista, nei pressi di Collemarino. Effettuati i controlli, il conducente, un ragazzo di 20 anni, anconetano, è stato trovato con un tasso alcolemico superiore ad 1,5 g/l. Il giovane, in evidente stato d'ebbrezza biascicando parole senza senso, non è riuscito a spiegare il suo comportamento.

Per lui è scattata la denuncia con l'immediato ritiro della patente, mentre il veicolo, di proprietà della madre, è stato restituito ai genitori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento