Il 1° novembre aperto il rifugio delle carceri, si cambia la targa: le vittime "oltre 700"

Alle 11,30 in programma la cerimonia di commemorazione dei caduti inseguito alla devastante incursione del 1° novembre 1943. Sarà possibile visitare anche il "tunnel della morte", riaperto nel 2013

ANCONA - Domenica 1° novembre, nell'ambito delle celebrazioni di Ognissanti, sarà possibile visitare, o ri-visitare, il rifugio delle carceri, dove - ora è ufficiale - morirono non "oltre 300" ma "oltre 700" persone.

Alle 11,30 sarà in programma la cerimonia di commemorazione dei caduti dell'ex rifugio delle carceri in seguito alla devastante incursione del 1° novembre 1943. Saranno presenti il Sindaco e varie associazioni e sarà sostituita la vecchia targa (quella che indica la cifra di "oltre 300 morti"), con la nuova, aggiornata in seguito alle ricerche svolte negli ultimi anni che indicano un bilancio di vittime assai più grave.

Quindi, grazie alla disponibilità della Soprintendenza, sarà possibile visitare il "tunnel della morte", riaperto in occasione del trekking del 2013. Nell'ex rifugio sono sistemati, tra l'altro, preziosi mosaici romani.



 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Enrico, amore e rabbia: «Mia moglie ha la sclerosi ma il mostro è la burocrazia»

  • Incidenti stradali

    Perde il controllo dell'auto e finisce contro un palo, anziano in ospedale

  • Cronaca

    Pasqua di paura in un appartamento, le fiamme invadono la cucina

  • Cronaca

    L'anziana che assiste è in ospedale, badante svaligia l'appartamento e vende la refurtiva

I più letti della settimana

  • Gigantesco incendio divora l'azienda, nube alta decine di metri

  • Esce da casa e svanisce nel nulla, ritrovato morto nella notte

  • Prima il morso dell'animale, poi è stato il caos in A14: conducente investito e cane travolto

  • Choc tra i passanti, donna trovata morta su una panchina

  • Tontarelli, milioni di euro in fumo: serie di sequestri per arrivare alla verità

  • Accerchiata e presa a manganellate, rapina in pieno centro

Torna su
AnconaToday è in caricamento