Viene sorpreso in un bar nonostante il decreto di espulsione: denunciato

L'uomo era in compagnia di un altro suo connazionale. Su di lui è emerso un decreto di espulsione dal territorio perchè ritenuto pericoloso per la sicurezza pubblica

«E' pericoloso per l'ordine e la sicurezza pubblica». Per questo era stato emesso un decreto di espulsione a suo carico. I poliziotti però lo hanno trovato in un bar di piazza Rosselli. I poliziotti lo hanno intercettato ieri sera, intorno alle 20.00. L'uomo, nigeriano, classe '89, si trovava in un bar insieme ad un suo connazionale, di sette anni più grande. Identificato, gli agenti hanno scoperto il decreto di espulsione a suo carico. L'uomo era ritenuto pericoloso per l'ordine e la sicurezza pubblica, visti i numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio, la persona e stupefacenti. Accompagnato in Questura, dopo le formalità di rito, è stato denunciato ed affidato ai poliziotti dell'Ufficio Immigrazione. Questa mattina è stato accompagnato in frontiera ed espulso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, nell'ultima settimana si abbassa l'età dei positivi :il 75% dei casi è under 35

  • Frecce tricolori ad Ancona, venerdì 29 maggio lo spettacolo nei cieli: info e orari

  • Spiagge libere in alto mare, un salasso: ecco tutto quello che c'è da sapere

  • Bloccato sulla porta di casa, la polizia trova coltelli e una mazza: «Volevano ammazzarmi»

  • Lidl continua a crescere, nuovo punto vendita ad Ancona e 6 assunzioni

  • Terribile schianto in via Conca, tir perde il controllo e schiaccia un'auto

Torna su
AnconaToday è in caricamento