Girano con fare sospetto tra gli appartamenti, nei guai due pregiudicati

L’utilitaria su cui viaggiavano i due uomini era stata notata anche da un’altra pattuglia della Volante mentre si aggirava in Corso Carlo Alberto e via Torresi

Non hanno neanche fatto in tempo a vedere la città che con due fogli di via obbligatori hanno dovuto abbandonarla in fretta e furia. E' successo martedì sera, verso le ore 21.00, quanto durante un posto di controllo una pattuglia della Squadra Volante ha intercettato in piazza Rosselli, un’automobile con a bordo due cittadini extracomunitari. L’utilitaria su cui viaggiavano i due uomini era stata notata anche da un’altra pattuglia della Volante mentre si aggirava in Corso Carlo Alberto e via Torresi dove viaggiava a bassa velocità e con i finestrini abbassati, come se stessero perlustrando la zona.

Bloccati sono stati entrambi identificati: originari dell’Est Europa, classe 1970 e 1986, residenti in provincia di Trieste, senza alcuna occupazione e con una fedina penale piena di reati e condanne contro il patrimonio. Accompagnati presso gli Uffici della Questura i due non sono riusciti a dare alcuna spiegazione sul loro soggiorno nel capoluogo dorico, visto che non avevano alcun conoscente in zona né un interesse lavorativo né tantomeno avevano prenotato un soggiorno in qualche struttura ricettiva della provincia. Visti i precedenti penali e l’ingiustificata presenza ad Ancona, sono stati muniti di un foglio di via obbligatorio.

Potrebbe interessarti

  • Bagno dopo pranzo e rischio congestione, facciamo chiarezza con una tabella

  • Caldo, è il giorno di fuoco: i consigli dei farmacisti per superare l'emergenza

  • "Viagra naturale" e fonte di vitamine, ma il peperoncino può anche far male

  • Concorso Polizia Municipale, parte il corso di preparazione con prove simulate

I più letti della settimana

  • Malore in galleria, sbanda e si schianta contro un'altra auto: atterra l'eliambulanza

  • «Aiuto mi hanno violentata», choc al Passetto: soccorsa ragazza in lacrime

  • Numana post apocalittica, stabilimenti in ginocchio: «40 anni di lavoro buttati»

  • Malore fatale in auto, choc davanti al supermercato: Pietro non ce l'ha fatta

  • Stabilimenti distrutti, lettini ed ombrelloni spazzati via: la spiaggia di Numana dall'alto - FOTO

  • Veranda e pavimentazione abusive, sequestrata parte dello chalet balneare

Torna su
AnconaToday è in caricamento