Piazza Cavour, il cuore storico di Ancona riaprirà venerdì 22 luglio

Tra gli elementi centrali del progetto della restaurata piazza Cavour, il rifacimento della pavimentazione, realizzata in pietra d'Istria, e degli arredi, la nuova illuminazione

Piazza Cavour (foto d'archivio)

La centralissima piazza del capoluogo, oggetto di un progetto di restyling e valorizzazione, messo  a punto dall'Ammistrazione comunale, è finalmente pronta per essere riaperta e vissuta dalla cittadinanza e dai turisti non più e non solo come luogo di passaggio ma come accogliente giardino fiorito e piazza “salotto” dove fermarsi, riposarsi, incontrarsi, intrattenersi, trascorrere del tempo libero.  

Mantenuto il suo originale impianto ottocentesco, con la statua accuratamente restaurata di Camillo Benso conte di Cavour al centro, la piazza si riconferma come un pezzo importante della identità di Ancona e come elemento di cerniera tra due parti del centro città e due affacci sul mare:  da un lato il Viale della Vittoria fino al Passetto, dall'altro la spina dei corsi  (e relativa area dello shopping)  fino al porto.  “2 mari 1 piazza”,  il concetto che guida la riapertura di questo spazio  veramente centrale e strategico nell'Ancona di oggi e in quella del futuro, città accogliente e aperta allo scambio e al dialogo con popoli e culture del bacino Adriatico Ionico (con cui, come noto, i rapporti si intensificano di anno in anno nell'ambito della Macroregione) e con il resto del mondo. Tra gli elementi centrali del progetto della restaurata piazza Cavour, il rifacimento della pavimentazione, realizzata in pietra d'Istria, e degli arredi, la nuova e omogenea illuminazione, nonchè il grande lavoro di riconfigurazione del verde, con piantumazioni di svariate alberature ed essenze arboree e rifacimento di aiuole e bordure. 

La festa inaugurale del 22  luglio si ispirerà proprio a questo elemento di cerniera tra le due parti e dei due mari di Ancona  -Passetto e Porto, “da mare a mare”- che la nuova Piazza Cavour costituisce con sempre maggiore evidenza:  a tale proposito si è pensato ad un lungo fil rouge, una lunga passerella rossa, che collegherà le due estremità confluendo in piazza Cavour,  una passerella lungo la quale artisti di strada e non solo ( musicisti, danzatori, ginnasti, saltimbanchi, mangiafuoco, illusionisti, “pifferaio magico” ecc)   si esibiranno a partire dalle ore 19,00, chi in movimento, chi presso postazioni fisse lungo il percorso, coinvolgendo  gli spettatori.   Un vero e proprio flusso di energia che trascinerà la gente verso la piazza.

Alle ore 21,00 il sindaco Valeria Mancinelli, affiancata dalla presentatrice conduttrice Rosanna Vaudetti, inaugurerà ufficialmente la piazza. Sul palco si darà spazio a reading di poesie e altri testi anche in vernacolo anconetano, ricordando la storia di Ancona e della sua piazza più popolare. Alle ore 21, 30  spazio ad un fantasmagorico spettacolo aereo, assolutamente avvincente,  ad opera della conosciutissima Compagnia dei Folli,  che si concluderà con la scopertura della statua di Cavour Alla realizzazione della festa inaugurale partecipano moltissime associazioni culturali e ricreative, scuole di musica e danza, laboratori e circoli, tra I quali quelli fotografici, che contribuiranno ad immortalare I più bei momenti della serata. In occasione  della festa inaugurale sono stati coinvolti gli esercizi commerciali e i bar dal Passetto al porto,  questi ultimi con una simpatica iniziativa; la realizzaione di un cocktail  “Aperitivo con  Cavour", che la cittadinanza potrà  degustare durante la serata. All'evento ha dato la sua adesione anche il noto barman Enzo dello storico Liz Bar di Ancona. 

«La restituzione della piazza alla città- sottolinea il sindaco Valeria Mancinelli- costituisce un tassello fondamentale di valorizzazione dei quell'asse da mare a mare lungo il quale ci sono tante opere già compiute e altre di prossima realizzazione. Cominciando dal Passetto, con la risistemazione dell'ascensore entro la prossima estate ed il restauro del basamento del Monumento e dei parapetti della scalinata, al rifacimento del Viale che prenderà avvio a breve, fino alla riqualificazione di corso Garibaldi con I nuovi arredi, il raddoppio del Museo della città e la recente  riapertura della Pinacoteca.  Ogni intervento va ricondotto ad un progetto inclusivo più ampio».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Prima esibizione dopo la strage di Corinaldo, Malika Ayane: «Non è facile per me»

  • Cronaca

    Ragazzi fuori dal coma, medici ottimisti: «Non si prospettano danni cerebrali»

  • Cronaca

    Strage in discoteca, Fedez polemico: «Sfera non doveva andare in quel posto»

  • Cronaca

    Paga l'escort dopo il sesso, poi la rapina e si riprende la somma pagata

I più letti della settimana

  • Terrore in discoteca, spray al peperoncino e si scatena il caos: ci sono dei morti

  • Vite schiacciate, ecco le le storie delle vittime

  • In fuga dalla discoteca del terrore, ipotesi cedimento balaustre: 6 morti e 10 feriti gravi

  • Strage in discoteca, i nomi delle vittime: la più piccola aveva solo 14 anni

  • La conferma che risolve il dubbio: «Sfera Ebbasta stava arrivando a Corinaldo»

  • Terrore in discoteca, i sopravvissuti: «Devastazione come in guerra, un orrore che non dimenticherò»

Torna su
AnconaToday è in caricamento