Ex Metro, è già arte con le opere di Run sulla facciata di Corso Garibaldi

L’Assessorato alla Cultura, e in particolare lo staff di Anconacrea, si sono attivati coinvolgendo Giacomo Bufarini, in art Run, che ha dipinto i pannelli sulla facciata di Corso Garibaldi. Queste le immagini della sua opera

ANCONA - L’ex Metropolitan ospita già l’arte. Grazie all’impresa che ha fatto i lavori assieme ad alcuni sponsor che presto appariranno sulla facciata dello stabile,  è stato finanziato un intervento artistico sui pannelli che chiudono temporaneamente le tre porte dell’ex Metropolitan su corso Garibaldi. 

L’Assessorato alla Cultura, e in particolare lo staff di Anconacrea, si sono attivati coinvolgendo Giacomo Bufarini, in art Run, che vive a Londra ma è originario di Ancona e che è stato presente in questi giorni in città prima di partire per l’allestimento di una sua mostra  personale a Los Angeles. L’Assessorato l’ha contattato, i privati l’hanno coinvolto, sostenendo le spese dell’intervento. I pannelli che sono stati dipinti da Run una volta tolti, perché terminati i lavori all’ex Metropolitan, saranno esposti in una altra zona della città da definire. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Canneto e discarica attirano i ratti al centro sportivo, titolare esasperato

  • Cronaca

    Cani antidroga nelle scuole, controllati 400 ragazzi e 20 classi

  • Politica

    Arriva in città il Daspo urbano, allontanati chi danneggiano o disturbano la collettività

  • Attualità

    Giorgio attore con la valigia: «Qui il teatro è morto, aiuterò i bambini in Polonia»

I più letti della settimana

  • Torna la paura, un forte terremoto scuote il Centro Italia

  • Controlli in tutta la città, denunciato un giovane trovato con 1 grammo di hashish

  • Luoghi e miti del Conero, le 10 leggende più affascinanti della riviera

  • Minorenni adescate e violentate per girare film hard

  • La madre entra in camera per svegliarla, Beatrice è morta nel sonno

  • Sunday Times: «Dimenticate la Toscana ed andate nelle Marche, la regione segreta d'Italia»

Torna su
AnconaToday è in caricamento