Meningite, ricoverata una donna di 66 anni: scatta la profilassi

La paziente si era presentata al pronto soccorso di Torrette e inizialmente era stata ricoverata in un altro reparto. Poi è stata trasferita a malattie infettive

All'ospedale di Torrette scatta la profilassi anti meningococco dopo il caso riscontrato su una paziente anconetana di 66 anni. La donna, già affetta da una malattia neurologica, si era presentata nei giorni scorsi al pronto soccorso della struttura ed era stata affidata ai medici di neurologia. Solo in seguito, sospettando che i sintomi fossero legati a un caso di meningite, è stata trasferita nel reparto di malattie infettive. 

La profilassi prevede il trattamento con antibiotici anche per coloro che sono entrati in contatto con la paziente: i parenti ma anche lo stesso personale medico e infermieristico dei vari reparti. Nelle Marche ogni anno vengono registrati dai 2 agli 8 casi di meningite da meningococco in tutta la popolazione. Tra il 2010 ed il 2016 sono stati 18 i casi, dati emersi nel corso del consiglio regionale su interrogazione del consigliere Udc Marconi.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti