Alla guida con il tasso alcolemico 5 volte oltre il consentito, denunciato

E' successo alle 2.00 di questa notte, quando l'uomo ha imboccato via Giordano Bruno a forte velocità, zigzagando ed invadendo la corsia di senso opposto. Intervenute le Volanti lo hanno intercettato, scortandolo fino ad una piazzola

ANCONA - E’ finita con una denuncia a piede libero la notte brava di un anconetano di 55 anni, incensurato, che nonostante i troppi bicchieri di alcool ha pensato bene di mettersi alla guida della sua automobile.

Alle 2.00 di questa notte l'uomo ha imboccato via Giordano Bruno a forte velocità, zigzagando ed invadendo piu’ volte la corsia di senso opposto. Intervenute le Volanti lo hanno intercettato, scortandolo fino ad una piazzola e scongiurando il peggio per tutti gli altri automobilisti.

Fermato, l’uomo non è riuscito neanche a lasciare le proprie generalità. Sottoposto all’alcoltest, è risultato in stato di ebbrezza con un indice pari a 2,43 g/l e 2,13 g/l. Il cinquantacinquenne, dopo le formalità di rito, è stato denunciato ai sensi dell’art. 186 comma 2 del Codice della Strada. Gli agenti hanno provveduto al ritiro della patente ed al sequestro del veicolo.

Potrebbe interessarti

  • Detenzione di armi, obblighi e scadenze della nuova legge: cosa si deve fare

  • Forno a microonde, i vantaggi e rischi per la salute: tutto quello che devi sapere

  • La nave extralusso con vista sugli abissi: “Le Bougainville” attesa in porto

  • Francesco Facchinetti in riviera con "La vacanza perfetta": quando e come vedere la sfida in tv

I più letti della settimana

  • Incidente in bici e fuga dall'ospedale, Sergio camminava in strada quando è stato travolto

  • Spranga di ferro in faccia, una frustata micidiale: operaio in prognosi riservata

  • Tragedia in vacanza, bambina muore ad appena sei mesi

  • La sua moto travolta in autostrada, centauro morto dopo lo schianto

  • Trovato un cadavere sul ciglio della strada, ipotesi investimento

  • La moglie non lo vede rientrare, marito trovato morto a casa di un amico

Torna su
AnconaToday è in caricamento