Feste del Rugby 2017, oltre 1600 giovani ad Ancona per la festa della palla ovale

Dopo l’inaugurazione avvenuta nel Palaindoor nel comune anconetano, migliaia di bambini provenienti dell’intero Paese si sono ritrovati per vivere due giorni di sport e divertimento

Oltre 1600 giovani atleti provenienti da tutta Italia hanno partecipato alla tappa di Ancona delle Feste del Rugby 2017, nell’evento organizzato congiuntamente da FIR, ANSF e POLFER per la promozione della cultura e della sicurezza ferroviaria attraverso lo sport e i suoi valori. Dopo l’inaugurazione avvenuta nel Palaindoor nel comune anconetano, migliaia di bambini provenienti dell’intero Paese si sono ritrovati per vivere due giorni di sport e divertimento. All’interno della manifestazione si sono alternate squadre provenienti da oltre 130 scuole da tutta Italia, che si sono sfidate con l’aiuto dei numerosi educatori presenti. Funzionari ANSF ed operatori della POLFER hanno poi illustrato ai giovani rugbisti, attraverso percorsi tematici ed in stand appositamente allestiti, le principali regole sulla sicurezza in ambito ferroviario e sul rispetto delle norme, in campo come in stazione.

Presenti con una delegazione di giocatori anche le Fiamme Oro Rugby della Polizia di Stato, che hanno arricchito la giornata sportiva con tanti giochi a tema. Testimonial d’eccezione Mauro Bergamasco.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guida l'Espresso 2020, due ristoranti anconetani tra i 10 migliori d'Italia: la classifica

  • Schianto nella notte, scooter travolto da una Harley Davidson: muore a 17 anni

  • Muore a 35 anni sotto gli occhi del fratello, tragedia nella baia: inutili i soccorsi

  • Precipita dal 5° piano della sua palazzina, gravissima una ragazza di 20 anni

  • Addio Elia, morto a 17 anni in sella al suo scooter: una comunità intera sotto choc

  • Aggressione in piazza, donna tira varichina in faccia ad un passante: resta ustionato

Torna su
AnconaToday è in caricamento