«Sono qui per visitare la città», ma si aggirava furtivo tra le auto in sosta

I poliziotti lo hanno fermato domenica mattina, mentre si aggirava tra le auto di Corso Stamira. Per l'uomo scattata l'espulsione dal territorio

Si aggirava con fare sospetto tra le auto in sosta di Corso Stamira il 22enne nigeriano fermato ieri mattina dalla Polizia di Ancona.  Il giovane, in Italia senza fissa dimora, non è riuscito a giusticare la sua presenza nel territorio, nonostante parlasse un italiano quasi perfetto. Il nigeriano infatti non aveva mai regolarizzato la sua posizione in Italia ed aveva precedenti per furti, scippi e reati contro il patrimonio. Inutile il suo tentativo di dire agli agenti che era nel capoluogo per visitare la città. Il 22enne è stato portato in Questura ed affidato al personale dell'Ufficio Immigrazione che ha provveduto a stilare nei suoi confronti un decreto di espulsione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scoppia un maxi incendio sul lungomare, chalet devastato dalle fiamme

  • Guida l'Espresso 2020, due ristoranti anconetani tra i 10 migliori d'Italia: la classifica

  • Schianto nella notte, scooter travolto da una Harley Davidson: muore a 17 anni

  • Sequestrata la supercar dei ladri, dentro un arsenale: spallata alla banda dell'Audi scura

  • Addio Elia, morto a 17 anni in sella al suo scooter: una comunità intera sotto choc

  • Va in overdose dietro la chiesa

Torna su
AnconaToday è in caricamento