Finte turiste nel B&B a luci rosse, le squillo di San Valentino finiscono nei guai

I poliziotti della Squadra Mobile si improvvisano clienti e sorprendono le due prostituite: una era irregolare da 8 anni ed è stata espulsa dall'Italia

Foto di repertorio

Non erano turiste, ma prostitute. Hanno prenotato per alcuni giorni un B&B di Ancona, spiegando al proprietario di essere da queste parti in vacanza, ma poi hanno cominciato ad agganciare e ospitare clienti. A scoprire le due squillo dominicane sono stati gli agenti della Squadra Mobile di Ancona, sezione Reati contro la prostituzione e la criminalità straniera, guidati dal vicequestore Carlo Pinto.

Il sistema scoperto dagli investigatori, questa volta, è andato fuori dagli schemi tradizionali. Le due donne, di 40 e 45 anni, dopo una ricerca sul web, avevano prenotato il B&B online, confermando e pagando anticipatamente il soggiorno. Arrivate in città, hanno occupato le stanze della struttura senza destare sospetti. In realtà, avevano già iniziato ad abbordare i clienti con annunci su siti specializzati, ancor prima di metter piede ad Ancona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I poliziotti hanno contattato le due dominicane, hanno concordato un appuntamento e le hanno raggiunte nel B&B, fingendosi clienti. Una volta entrati, hanno svelato la loro identità e qui hanno scoperto che una delle due da ben 8 anni era irregolare e priva di permesso per restare in Italia. Lei è stata denunciata ed è stata già accompagnata alla frontiera aerea di Fiumicino per l’espulsione, su ordine del questore.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare, mamma e papà ricoverati: bimbo di 5 anni resta completamente solo

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Contagi nelle Marche, trend in aumento: ad Ascoli si fanno più tamponi

  • Il Coronavirus blocca anche il paradiso: Italo, il "survivor" solitario che vive di pesca e cocco

  • Ambulanze in fila, il Pronto soccorso scoppia: a Torrette esauriti i posti letto per i Covid

  • Una passeggiata da 400 euro, primo pedone "fuori quartiere" multato dalla polizia

Torna su
AnconaToday è in caricamento