Si allontana troppo dalla riva, bagnante in pericolo: salvato dalla polizia

L’uomo si era allontanato troppo dalla riva e difficilmente sarebbe riuscito a rientrare a nuoto. E’ scattato subito l’allarme per l’operazione di recupero 

foto di repertorio

Si era allontanato talmente tanto dalla riva al punto che difficilmente sarebbe tornato indietro a nuoto. Paura per un 50enne anconetano nelle acque del Passetto che rischiava seriamente di finire alla deriva. A notarlo per primi sono stati gli agenti a bordo di un elicottero della Polizia, che hanno inoltrato la segnalazione alle moto d’acqua in servizio per la questura. I due mezzi veloci hanno recuperato il bagnante e lo hanno riportato a riva.

Moto d’acqua impegnate anche alle “due sorelle”, dove l’attenzione degli Agenti è stata richiamata da alcuni naviganti che segnalavano un gabbiano rimasto incastrato in una rete. I poliziotti sono riusciti a liberare il volatile facendogli riprendere il volo tra gli applausi ed i ringraziamenti della gente.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento