Aggredita mentre dà ripetizioni ad una bambina, la mamma la colpisce con un pugno

Sul posto i soccorritori ed una pattuglia dei Carabinieri

ANCONA - Un pugno in viso all'insegnante che dà ripetizioni alla propria figlia. E' questo quanto accaduto nel pomeriggio di oggi in corso Carlo Alberto, dove una ragazza di 31 anni è stata aggredita dalla mamma della bambina. Non si conoscono ancora le cause che hanno scatenato la reazione della donna, che ha raggiunto il volto della giovane con un pugno. Sul posto gli operatori della Croce Gialla di Ancona ed una pattuglia dei Carabinieri con la ragazza che è stata portata in ospedale per farsi medicare. 

SERVIZIO IN AGGIORNAMENTO 

Potrebbe interessarti

  • “Farai la fine del ca’ de Luzi”, il detto anconetano tra leggenda e verità

  • «Sai come se dice in Ancona?» I proverbi top del capoluogo marchigiano

  • La 5°B si ritrova 40 anni dopo la maturità: gita, ricordi e serate mondane

  • Formiche in casa? Prova con l'aglio: i rimedi naturali per allontanarle

I più letti della settimana

  • Cellulare in bagno per copiare la versione, espulso dall'esame di maturità

  • L'invito a cena è una trappola: sequestrata in casa e stuprata

  • Malore fatale mentre torna a casa dal lavoro, muore accasciato sul volante

  • Scontro tra due auto e uno scooter, c’è un ferito e traffico paralizzato

  • Chiedevano 70 euro a prestazione, scoperta la casa squillo sulla Flaminia

  • Lo sterzo si blocca, si schianta contro un'auto e si ribalta: un ferito

Torna su
AnconaToday è in caricamento