Sosta selvaggia vicino la scuola, nuovi paletti dopo le richieste dei genitori

Gli operai comunali hanno installato 11 nuovi paletti a protezione del percorso pedonale

Contro la sosta selvaggia arrivano i paletti all’interno del parcheggio della scuola Aldo Moro, a protezione del marciapiede che dal cancello principale di via Palombina Vecchia porta all’ingresso del plesso. E’ stata questa la risposta dell’amministrazione comunale ai genitori del comitato Aldo Moro, che nella mattinata di ieri, martedì 16 aprile, hanno voluto incontrare il primo cittadino per illustrare alcuni disagi legati soprattutto al momento di ingresso e di uscita degli studenti.

Tra questi, appunto, la sosta selvaggia: alcuni genitori parcheggiano sul marciapiedi, ostacolando il passaggio dei pedoni. Già stamattina, a meno di 24 ore dall’incontro, gli operai comunali hanno installato 11 nuovi paletti a protezione del percorso pedonale. Tra le criticità segnalate dal comitato, anche gli atti vandalici che spesso accadono nelle aree di pertinenza della scuola in orario notturno: i genitori hanno chiesto che, quando la scuola non è frequentata, venga impedito l’accesso al parcheggio interno e alle aree circostanti l’edificio. Per questo il Comune sta organizzando un incontro con i rappresentanti dell’istituto comprensivo Ferraris, cui fa riferimento la scuola Aldo Moro, e con quelli delle società sportive che utilizzano la palestra del plesso in orario extrascolastico, per fare in modo che il cancello principale venga chiuso ogni giorno dall’ultimo utilizzatore.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, l'autopsia: Maycons ucciso da una emorragia

  • Investita sulle strisce pedonali nella strada maledetta: grave una donna di 53 anni

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, ci sono 10 indagati tra medici e infermieri

  • L'ultima telefonata in lacrime, poi prende il coltello e minaccia il suicidio: salvata dalla Polizia

  • «Mi ha fotografata mentre ero in bagno». Scoppia la lite al mare, arriva la polizia

  • Tamponano un carabiniere, l'auto si ribalta: all'ospedale due donne e un neonato

Torna su
AnconaToday è in caricamento