Gli spaccano un bicchiere in testa, rissa choc in piazza del Papa: poi spunta un coltello

Alla fine le vittime sono finite in ospedale e si sono riservati di sporgere denuncia, mentre gli investigatori sono al lavoro per acquisire le immagini della videosorveglianza

foto di repertorio

Rissa in piazza del Papa, arriva la polizia e 2 giovani finiscono in ospedale. E’ accaduto sabato sera, dopo le 2 del mattino, proprio nel cuore della movida anconetana. Stando a quanto ricostruito di poliziotti delle squadre Volanti, la piazza si è trasformata in un ring da strada quando un ragazzo, dopo delle occhiatacce, ha spaccato un bicchiere di vetro in faccia ad un altro, dando il via alla violenza tra gruppi. A fronteggiarsi un gruppo di anconetani e alcuni stranieri. I primi, dopo aver festeggiato un compleanno, si sono ritrovati in piazza per un bicchiere. Davanti alla sede della Prefettura, si sono incrociati con l’altro gruppo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Prima una spallata, poi uno scambio di occhiate e la violenza. All’improvviso, uno degli stranieri, avrebbe scaraventato in testa dell’anconetano il bicchiere di vetro che teneva in mano. Sono intervenuti gli amici. Uno di questi ha ricevuto calci e pugni da un complice del presunto aggressore. Fino a quando il complice no ha aperto la giacca, mostrando un coltello, come adire che, se la cosa non fosse finita lì, per gli anconetani si sarebbe messa male. Alla fine i due anconetani sono finiti in ospedale e si sono riservati di sporgere denuncia, mentre gli investigatori sono al lavoro per acquisire le immagini della videosorveglianza nella speranza di rintracciare i due aggressori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare, mamma e papà ricoverati: bimbo di 5 anni resta completamente solo

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Contagi nelle Marche, trend in aumento: ad Ascoli si fanno più tamponi

  • Il Coronavirus blocca anche il paradiso: Italo, il "survivor" solitario che vive di pesca e cocco

  • Ambulanze in fila, il Pronto soccorso scoppia: a Torrette esauriti i posti letto per i Covid

  • Una passeggiata da 400 euro, primo pedone "fuori quartiere" multato dalla polizia

Torna su
AnconaToday è in caricamento