Aggressione con una falce e scazzottata in strada

Alla fine sul posto sono intervenute le pattuglie della Squadra Volanti della Polizia e la Croce Gialla di Ancona. I soccorritori hanno portato in ospedale uno dei 2 coinvolti

Polizia e carabinieri sul posto - foto di Francesca Santini

Prima l’aggressione con una falce e poi nasce una scazzottata tra i due. E’ quanto avvenuto stasera poco dopo le 20 al Piano, nei pressi dell’incrocio tra via Giordano Bruno e via Scrima. Secondo una prima ricostruzione delle forze dell’ordine, i protagonisti sono due cittadini romeni. Uno di questi, armato di un falcetto, avrebbe cercato l’altro a casa sua per aggredirlo per rancori personali. Quando l’altro è sceso di casa, è nata una scazzottata tra i due in cui il primo è stato disarmato. 

Alla fine sul posto sono intervenute le pattuglie della Squadra Volanti della Polizia e la Croce Gialla di Ancona. I soccorritori hanno portato in ospedale un romeno di 37 anni con echimosi al volto, mentre l’altro, un romeno di 39 anni, è andato in questura a denunciare l’aggressione subita. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scoppia un maxi incendio sul lungomare, chalet devastato dalle fiamme

  • Guida l'Espresso 2020, due ristoranti anconetani tra i 10 migliori d'Italia: la classifica

  • Schianto nella notte, scooter travolto da una Harley Davidson: muore a 17 anni

  • Sequestrata la supercar dei ladri, dentro un arsenale: spallata alla banda dell'Audi scura

  • Addio Elia, morto a 17 anni in sella al suo scooter: una comunità intera sotto choc

  • Va in overdose dietro la chiesa

Torna su
AnconaToday è in caricamento