«Dammi da bere». Poi le strappa di mano la bottiglia, la spacca e tenta di aggredirla

Questa mattina il giudice ha disposto il divieto di dimora in tutta la provincia, in attesa della prossima udienza dibattimentale

Foto di repertorio

Prima le chiedere da bere e al rifiuto, le strappa di mano la bottiglia e la spacca in terra. Paura ieri sera per una donna agitata che, intorno alle 22,30, ha chiamato il 113 per un intervento in piazza Pertini. Lei, mentre si trovava nei pressi del bar, è stata avvicinata da un giovane il quale le chiedeva insistentemente di poter bere un po' di vodka dalla sua bottiglia. Al rifiuto, ha preso la bottiglia nelle sue mani e l'ha scaraventandola a terra, mandandola in frantumi ed aggredendo poi la donna che veniva difesa da alcuni presenti.

Il giovane è stato poi rintracciato poco dopo nella piazza ed identificato. Si tratta di un 22enne slovacco conosciuto dalle Forze di Polizia e senza fissa dimora il quale, in evidente stato di ebbrezza, ha manifestato subito una chiara insofferenza al controllo di Polizia. E infatti è partito con una serie di insulti agli agenti, mentre si rifiutava di consegnare i documenti. Poi ha tentato di colpire i polisiotti con calci e pugni, ma è stato fermato, ammanettato ed arrestato per resistenza ed a pubblico ufficiale e violenza privata. Questa mattina il giudice ha disposto il divieto di dimora in tutta la provincia, in attesa della prossima udienza dibattimentale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Arriva l'onda dei diritti LGBTI, sarà il primo Pride della storia di Ancona: c'è già la data

  • Cronaca

    «Un pezzo di lamiera è finito nel mio giardino, sono corso e ho trovato l'operaio a terra»

  • social

    Amore e Instagram, Silvia e Carmelo influencer di successo: «Cambiamo le regole dello stile»

  • Eventi

    Per diventare pollici verdi basta una mostra, torna l’Ancona Flower Show

I più letti della settimana

  • Tragedia al parco, giovane trovato senza vita appoggiato ad un albero

  • Era scomparsa da oltre un giorno, trovata nella sua auto: è grave

  • Stasera sushi? I 7 migliori ristoranti dove gustarlo ad Ancona

  • Il mostro che combatteva lo ha sconfitto, Alessandro è morto

  • La spiaggia delle Due Sorelle è la più bella d'Italia: lo dice Skyscanner

  • Trovata riversa in casa, Angela è morta per una grave emorragia

Torna su
AnconaToday è in caricamento