Aerdorica, il 16 novembre si elegge il nuovo presidente

Fissata l'assemblea dei soci per dare un nuovo management alla società di gestione dello scalo aeroportuale. Il presidente della Regione Marche: «Poi subito gara ma stavolta in accordo con Ministero ed Enac»

Luca Ceriscioli

Lunedì 16 novembre. Fissate questa data sul calendario e attendete l'esito dell'assemblea dei soci di Aerdorica chiamata a nominare il presidente e i consiglieri di amministrazione dopo le dimissioni di Giovanni Belluzzi, Paolo Costanzi e Pietro Talarico. Poi, subito la gara pubblica per reperire il socio privato da far entrare in società, risanare i conti in rosso e dare impulso allo scalo. La stessa chiesta da Enac e Ministero dei Trasporti nel bocciare la procedura con la quale l'ex cda aveva individuato i russi di Novaport, pronti ad acquistare il 53% della società dalla Regione Marche (che oggi detiene l'83% delle quote).

"Stavolta - annuncia il governatore delle Marche Luca Ceriscioli - sarà indetta in accordo con il Ministero. Non vogliamo perdere la possibilità russa. Non sarà per noi un cambio di proprietà ma il rilancio di un'infrastruttura strategica".

Potrebbe interessarti

  • “Farai la fine del ca’ de Luzi”, il detto anconetano tra leggenda e verità

  • «Sai come se dice in Ancona?» I proverbi top del capoluogo marchigiano

  • La 5°B si ritrova 40 anni dopo la maturità: gita, ricordi e serate mondane

  • Formiche in casa? Prova con l'aglio: i rimedi naturali per allontanarle

I più letti della settimana

  • Cellulare in bagno per copiare la versione, espulso dall'esame di maturità

  • L'invito a cena è una trappola: sequestrata in casa e stuprata

  • Malore fatale mentre torna a casa dal lavoro, muore accasciato sul volante

  • Scontro tra due auto e uno scooter, c’è un ferito e traffico paralizzato

  • Chiedevano 70 euro a prestazione, scoperta la casa squillo sulla Flaminia

  • Lo sterzo si blocca, si schianta contro un'auto e si ribalta: un ferito

Torna su
AnconaToday è in caricamento