Acquisto casa, giù i mutui ad Ancona: tutti i dati di provincia e regione

Il gruppo Tecnocasa ha condotto un'indagine sull'andamento dei mutui nelle Marche. Ad Ancona calo delle erogazioni nel secondo trimestre del 2019

Le famiglie italiane hanno ricevuto finanziamenti per l’acquisto dell’abitazione per 11.753,9 milioni di euro, rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente si registra una variazione delle erogazioni pari a -14,5%, per un controvalore di -1.990,3 milioni di euro. La fotografia indica un ridimensionamento nell’erogazione del credito concesso alle famiglie, in controtendenza rispetto al +1,6% registrato nel primo trimestre 2019 e al +13,1% del quarto trimestre 2018. Il primo semestre 2019 si è chiuso con 22.969,6 milioni di euro erogati, con una variazione pari a -7,3% rispetto ai primi sei mesi del 2018. I dati sono stati elaborati e diffusi dal gruppo Tecnocasa.

Come comprare una casa all'asta ad Ancona

Nelle Marche

Le famiglie marchigiane hanno ricevuto finanziamenti per l’acquisto dell’abitazione per 220,2 milioni di euro, che collocano la regione al 13° posto per totale erogato in Italia, con un’incidenza dell’1,87%; rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente in regione si registra una variazione delle erogazioni pari a -11,0%, per un controvalore di -27,3 milioni di euro. Se si osserva l’andamento delle erogazioni nella prima parte dell’anno, e si analizzano quindi i volumi del primo semestre 2019, la regione mostra una variazione negativa pari a -3,5%, per un controvalore di -15,6 mln di euro. Sono dunque stati erogati in questi primi sei mesi 427,8 mln di euro, volumi che rappresentano l’1,86% del totale nazionale.

Le province

La provincia di Ancona ha erogato volumi per 76,3 mln di euro, facendo registrare una variazione rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno pari a -13,2%. Nel primo semestre 2019 sono stati erogati 147,8 mln di euro, pari a -4,3%.  Nella provincia di Ascoli Piceno sono stati erogati volumi per 31,2 mln di euro, corrispondenti a una variazione rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente pari a -13,2%. Nel semestre sono stati erogati 58,9 mln di euro (-9,8%). La provincia di Fermo ha erogato volumi per 16,7 mln di euro, la variazione sul trimestre è pari a -29,8%. I primi sei mesi dall’anno hanno evidenziato volumi per 37,2 mln di euro, corrispondenti a -12,5%. In provincia di Macerata i volumi erogati sono stati 37,1 mln di euro, con una variazione pari a -1,0%. Quelli nella prima parte dell’anno sono stati 72,7 mln di euro, (+6,3% rispetto al primo semestre dell’anno scorso). In provincia di Pesaro e Urbino sono stati erogati volumi per 58,8 mln di euro, la variazione rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente pari a -5,5%. Il primo semestre ha visto un totale di 111,1 mln di euro, con una variazione di -1,5%.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caffè perfetto con la moka, i consigli degli esperti per ottenere l’aroma ideale

  • Ufficio o sala fitness in balcone, si può con la veranda: permessi e iter per costruirla

  • Ricavare una stanza nella mansarda, idee e consigli per l’arredo

  • Poca acqua dal rubinetto? Colpa del calcare, i rimedi green per pulire le tubature e non solo

  • Il tepore che le piante non vogliono, i rischi del termosifone e come proteggerle

Torna su
AnconaToday è in caricamento