Tratti di stile, il blog

Tratti di stile, il blog

Come vestirsi a Capodanno: le idee glamour per centrare il segno ad ogni occasione

Dal party in casa, alla festa in piazza fino alla notte brava in discoteca: ogni evento ha il suo look ideale. Ecco alcuni consigli per non sbagliare nella notte del 31 dicembre

Mancano pochissimi giorni al Capodanno ed è ufficialmente scattata la corsa all’outfit perfetto per la serata più lunga dell’anno. Ma, attenzione, perché ogni evento ha il suo look e sbagliarlo significherebbe passare una serata a battere i denti o, al contrario, a rimpiangere quel top di brillantini abbandonato nel fondo dell'armadio solo soletto. Quindi attenzione e orecchie dritte: ecco la guida ai look imbattibili per trascorrere una serata indimenticabile senza tralasciare lo stile e il buon gusto.

San Silvestro in piazza

Se l’idea è quella di trascorrere la mezzanotte in piazza del Plebiscito, in compagnia della musica di Colapesce e Jolly Mare, è necessario lasciare nell’armadio top striminziti e calze velate. Spazio invece a collant super coprenti, gonne longuette o, in alternativa, minigonne in lana a quadri, gold o dai toni metallici, da abbinare a maxi pull in mohair e dolcevita caldi e confortevoli. Come capospalla sarà d’obbligo il piumino o il maxi cappotto color cammello. Indispensabili gli accessori che devono essere brillanti, appariscenti e dalle grandi dimensioni.

In discoteca

Il party in discoteca è un must del Capodanno. Quest’anno sono molti eventi in programma. Per citarne alcuni, si può scegliere tra la festa all’hotel Monte Conero, il cenone del Mia Club, il capodanno easy del Raval o la festa in stile americano al Miami. Selezionata la location occorre trovare il look giusto e allora si può osare con dei minidress di paillettes abbinati a maxi pellicce dai colori sgargianti come il rosa o il verde in pieno mood Sixtees. L'effetto wow è assicurato.

A lume di candela al ristorante

Per una serata romantica non si scende sotto il tacco dodici. Occhio però all’effetto “too much” nell’abbigliamento. Per non scadere nel volgare bisogna seguire sempre una regola: se si indossa qualcosa di corto come una minigonna o un abitino allora bisogna restare ben accollati nella parte superiore del corpo e, al contrario, se il decolleté è in vista allora si può optare per una gonna un po’ più lunga o un pantapalazzo dalle linee morbide e sinuose.

A casa

Se, infine, non sapete rinunciare ad un ricco banchetto neppure il 31 dicembre è chiaro che le feste casalinghe sono le vostre preferite. Questo non significa, però, che anche l’occhio non voglia la sua parte. Bandite quindi pantofole, pigiami, vestaglie e calzini pelosi. L’outfit perfetto si può costruire partendo da un leggings comodo nero o in ecopelle, accompagnato da un maglione oversize dai colori neutri come il beige, il tortora o il rosa antico. In alternativa, per chi vuole osare di più, c’è il pantalone in vinile rosso con body nero minimal per giocare sui contrasti e lasciare gli ospiti di stucco.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guida l'Espresso 2020, due ristoranti anconetani tra i 10 migliori d'Italia: la classifica

  • Schianto nella notte, scooter travolto da una Harley Davidson: muore a 17 anni

  • Precipita dal 5° piano della sua palazzina, gravissima una ragazza di 20 anni

  • Addio Elia, morto a 17 anni in sella al suo scooter: una comunità intera sotto choc

  • Aggressione in piazza, donna tira varichina in faccia ad un passante: resta ustionato

  • Colto da un infarto in auto, choc nel parcheggio del centro commerciale

Torna su
AnconaToday è in caricamento