Alimentazione e sport, nelle nostre mense si impara a mangiar bene e muoversi meglio

Menù speciale dedicato per scoprire gli ingredienti e i piatti che supportano l’attività sportiva

Mangiare bene per muoversi meglio, con gusto. È con questo spirito che Markas, l’azienda specializzata in ristorazione collettiva che gestisce la mensa dipendenti dell’Istituto Nazionale Riposo e Cura per Anziani (INRCA) e dell’Ospedale di Jesi, ha organizzato oggi ‘Alimentazione e Sport: l’accoppiata vincente’, una giornata a tema con menù dedicato per più di 220 utenti. Obiettivo informare e divulgare i principi di un’alimentazione bilanciata, ideale per favorire una vita attiva e la performance sportiva.

La giornata si inserisce nel più ampio programma di promozione dei corretti stili di vita firmato Markas che coinvolgerà, fino a novembre, più di 40 strutture private e pubbliche in tutta Italia con l’obiettivo di informare gli utenti, quasi 40mila, attraverso serate a tema, approfondimenti e menù ad hoc. “Abbiamo dato vita a questo evento per soddisfare le curiosità di chi ama lo sport legate al mondo dell’alimentazione – commenta Armin Boschetto, Direttore di produzione Food Markas – É importante sapere cosa e quando mangiare, se si vuole supportare la performance sportiva. Crediamo che la mensa, un luogo dove ogni giorno molti lavoratori o studenti consumano il proprio pranzo, possa essere il punto di partenza per diffondere una cultura alimentare consapevole e fornire un valore aggiunto ai nostri utenti”.

A realizzare le ricette (disponibili anche in video), Stefano Cavada, food blogger e conduttore televisivo di Selfie-Food (nel 2018 su La7d) e Food (R)evolution (nel 2019 su Rai3 Alto Adige) sviluppate per l’occasione con i nutrizionisti Markas. “Ideare ricette buone e sane per un numero molto grande di persone è sempre una bella sfida. - commenta Stefano Cavada – Per questo partecipo con piacere a questo format di Markas per promuovere una cucina attraente e salutare per tutti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento