Basket, il Campetto Ancona si sblocca col Fossombrone

Dopo tre stop consecutivi le tigri bianconere tornano al successo per 74-52 contro i biancoverdi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Il Campetto Ancona interrompe il digiuno e brinda alla vittoria. Dopo tre stop consecutivi le tigri bianconere sfoderano una brillante prestazione ed hanno la meglio del Bartoli Fossombrone per 74-52. Un successo meritato quello dei ragazzi di ''Fish'', attenti, concentrati e capaci di difendere bene ma anche di mostrare interessanti trame di gioco. Proprio la concentrazione e la grinta, che in passato erano mancate in qualche occasione, sono stati i due ingredienti fondamentali per ''cucinare'' i biancoverdi e conquistare due punti preziosi per la classifica. Mancano altre quattro "finali" per raggiungere il traguardo e solo giocando così sara' possibile centrare l'obiettivo. Primi quattro minuti di equilibrio tra le due compagini poi gli ospiti trovano il primo break della serata sul 4-9 a 6'35'' da giocare. Le tigri bianconere sono costrette a rincorrere visto che gli uomini di coach Gabriele Giordani sono ispirati dall'arco dei 6.25, trovando sempre preziose triple, e raggiungendo il +6, 8-14 a 3'46'' dal termine. Gli uomini di ''Fish'' rispondono con il cecchino Baldoni che riporta sotto i suoi e sigla il sorpasso sul 16-15 nelle battute finali. Si chiude la frazione sul 19-18. Ad avvio di secondo quarto si segna poco, 22-20 dopo quattro minuti di gioco, ma il Campetto inizia a prendere il largo, toccando il 35-22 quando mancano tre minuti, grazie a delle giocate semplici in attacco e chiudendo bene le maglie in difesa. Tuttavia i biancoverdi, dopo lo sbandamento, tornano in partita nell'ultimo minuto sfruttando anche alcune ingenuita' dei ragazzi di ''Fish''. Si va al riposo lungo sul 36-31. Le tigri bianconere escono dagli spogliatoi con la voglia di azzannare il match e, grazie a tanta grinta e concentrazione, toccano il 51-40 a meta' frazione con il canestro da sotto di Redolf. Il Campetto continua a giocare in maniera perfetta, solido in difesa e chirurgico in attacco, e la tripla di David vale il 57-42 con meno di 60'' da giocare. Si chiude il quarto sul 61-42 con un altro canestro di David e i liberi di Novelli. I ragazzi di ''Fish'' non calano d'intensita' e, in un crescendo rossiniano, aumentano il vantaggio anche nell'ultimo periodo toccando anche il +25, 74-49, per poi concludere sul 74-52. ''All'inizio abbiamo avuto qualche problema a carburare - commenta coach Alessandro Del Pesce - poi ci siamo sciolti e nel secondo quarto siamo stati bravi ad andare avanti, anche se ci siamo rilassati nel finale permettendo il rientro di Fossombrone. Nella terza frazione abbiamo messo in campo la giusta attenzione e maggior agonismo in difesa, che ci ha permesso di trovare il break vincente della serata. Anche nell'ultimo periodo non siamo calati ma siamo stati sul pezzo fino alla fine. Ora mancano quattro partite fondamentali per l'accesso ai play-off: ci serve continuità e dobbiamo giocare sempre come questa sera se vogliamo centrare l'obiettivo, - conclude l'allenatore bianconero - a partire dal derby di sabato prossimo contro la Stamura.''

CAMPETTO ANCONA - NUOVO BASKET FOSSOMBRONE 74-52 (19-18, 17-13, 25-11, 13-10)
CAMPETTO: Strappato, Ruini, Bartolucci 2, Iurini, Novelli 11, Baldoni 20, David 7, Cuccoli 6, Di Felice, Redolf 5, Ciarallo 6, Principi 17. All. Del Pesce FOSSOMBRONE: Di Sciullo 6, Cicconi 6, Tadei 9, Mancinelli ne, Grieco 2, Clementi 7, Barantani 11, Chiericozzi 6, Ceppetelli, Diana 5. All. Giordani Arbitri: Guercio e Renga

Matteo Valeri Ufficio Stampa G.S. Il Campetto Basket Ancona

Torna su
AnconaToday è in caricamento