Buon compleanno Garofoli, l'azienda compie 50 anni e premia dipendenti e fornitori storici

L’evento ha avuto luogo presso la sede storica dell’azienda a Castelfidardo

La serata celebrativa

«Ho guidato per 50 anni il cammino dell’azienda con entusiasmo, affiancato dalla mia famiglia, con i miei quattro figli ai vertici del Gruppo, mettendoci tutta la passione che potevo. Ho guardato sempre al futuro, senza volgere lo sguardo al passato e mi sono accorto che pensando al futuro ho fatto la storia», Così inizia il racconto dei 50 anni della storia di Garofoli, narrata dallo stesso fondatore Fernando Garofoli. L’evento ha avuto luogo presso la sede storica dell’azienda a Castelfidardo, che ha accolto più di 1.000 ospiti, dando ufficialmente inizio a un intero anno di celebrazioni. A fare da filo conduttore, a partire dall’invito passando per l’allestimento, l’immagine della sezione di un albero: anelli che si susseguono per segnare il passaggio del tempo su una materia viva, in evoluzione, la stessa materia con cui l’azienda è diventata la grande realtà di oggi. Tutte le attività dell’evento hanno ripreso proprio la metafora dell’albero come sintesi dei valori di Garofoli: le radici (la storia), il tronco (i dipendenti), la corteccia (i partner come rivenditori e distributori), i germogli (la formazione). Nel corso della serata sono stati premiati i dipendenti e i fornitori storici ed è stato presentato il video-manifesto nel quale Fernando Garofoli ha voluto esprimere i valori in cui crede da sempre. Valori che costituiscono gli elementi fondanti di una storia imprenditoriale di grande successo, quali la cultura del lavoro e dell’istruzione, il rispetto per l’ambiente, l’attenzione ai temi sociali e il legame con la comunità e col territorio. L’evento ha avuto luogo all’interno della prima fabbrica Garofoli, una location dal sapore storico, che per l’occasione è stata ristrutturata e allestita con una serie di installazioni temporanee. Ad introdurre gli ospiti l’installazione artistica “We are Garofoli”, appositamente creata per la proiezione dei ritratti fotografici di tutti i dipendenti, testimonianza tangibile della gratitudine della famiglia Garofoli nei confronti dei suoi collaboratori.

Il museo

La fabbrica è stata scelta anche quale location del Museo “Radici Garofoli”. L’anniversario è stato quindi l’occasione ideale per l’inaugurazione di questo spazio espositivo nel quale vengono raccontate le radici storiche dell’azienda e condivise testimonianze importanti per comprendere l’evoluzione del gruppo. Un museo d'impresa che rende tangibile il percorso fatto nel tempo, grazie all'esposizione dei primi macchinari, delle collezioni più rappresentative, delle campagne di Advertising tratte dall’archivio iconografico aziendale. Oggetti, immagini e ricordi sono protagonisti di questo luogo che punta a far rivivere al visitatore quel percorso personale e professionale che, ramificandosi in questi 50 anni, ha contribuito a creare un patrimonio di competenze per l’intero settore. Il museo vuole essere una testimonianza allargata a tutti, strumento di informazione e ispirazione per personale interno, rivenditori, architetti, clienti e cittadini privati, che potranno visitare il museo nelle date comunicate sui canali social dell’azienda.

Nuovo quartier generale

In occasione dell’evento è stata preannunciata l’inaugurazione del nuovo headquarter aziendale, progettato dall’architetto Enzo Eusebi per rispondere alle esigenze organizzative e di immagine di un gruppo che punta a consolidare la propria leadership. La struttura nasce dall’integrazione di natura e tecnologia, espressione della volontà dell’azienda di unire sempre il rispetto per il legno e le materie prime allo sviluppo innovativo dei processi. Il concept del progetto si basa sull’idea dell’albero, rappresentato da un tronco stilizzato in metallo, colonne centrali del blocco principale, dentro il quale pulsa il cuore dell’azienda, ovvero l’amore per il legno, materia prima nobile e viva.

Garofoli excellence Academy

L’attenzione ai temi e all’importanza della formazione e della crescita di cultura professionale sono elemento costitutivo del DNA aziendale. È per questa ragione che nel programma di celebrazione l’azienda ha desiderato raccontare il progetto dell’Academy, che ospiterà attività formative avanzate, dedicate a partner, installatori, architetti e progettisti, e in futuro promuoverà progetti dedicati ai giovani che vorranno sviluppare e consolidare il proprio percorso professionale all’interno di questo settore.

Potrebbe interessarti

  • L’extra lusso fa tappa ad Ancona, in porto c'è il "Pelorus": è l'ex yacht di Abramovich

  • "Viagra naturale" e fonte di vitamine, ma il peperoncino può anche far male

  • Quando il freddo rovina il gusto: i cibi da tenere fuori dalla portata...del frigo

  • Il barbecue perfetto è quello fai da te: come costruirlo in poche mosse

I più letti della settimana

  • Malore in galleria, sbanda e si schianta contro un'altra auto: atterra l'eliambulanza

  • L’extra lusso fa tappa ad Ancona, in porto c'è il "Pelorus": è l'ex yacht di Abramovich

  • Malore fatale in auto, choc davanti al supermercato: Pietro non ce l'ha fatta

  • Cade dal tetto della sua azienda, Claudio ha lottato ma non ce l'ha fatta

  • Panico in città, crolla un solaio: soccorsi al lavoro per cercare persone sotto le macerie

  • Calci e pugni contro la compagna e la figlia: arrestato dopo il raptus di gelosia

Torna su
AnconaToday è in caricamento