La storia di Ancona vista con gli occhi dei vigili, tutta la Municipale in un libro

Il volume è stato scritto dal vigile urbano Mariano Moresi e dal giornalista Luca Guazzati dopo un lungo e profondo e lungo lavoro di ricerca e verifica delle fonti storiche

Una foto storica delle guardie municipali

La storia della polizia Municipale di Ancona diventa un libro che racconta anche l'evoluzione della città stessa. Il volume dal titolo “Storia delle Guardie Municipali di Ancona” è frutto di un lungo lavoro di ricerca di fonti e documenti da parte del vigile urbano Mariano Moresi, autore insieme al giornalista Luca Guazzati. Il libro racconta i fatti di cronaca più importanti della città tra il 1859, data di fondazione del corpo delle guardie municipali, fino al 1932 ma è già in progetto una seconda edizione che riguarderà gli anni successivi. Moresi ha così dato forma alla sua passione per la ricerca storica applicandola al corpo per il quale lavora da diversi anni. Il volume è di fatto un viaggio dalla seconda metà dell’ottocento ai primi anni ’30 durante il quale l’attività delle guardie municipali si intreccia a eventi come la prima guerra mondiale e l’ascesa del fascismo. Aneddoti, nomi dei vigili e fatti di cronaca che hanno cambiato inevitabilmente il volto della città. «Con questa ricerca si vuole evidenziare il gravoso compito di responsabilità e coscienza, svolto in silenzio e spesso con difficoltà, delle guardie municipali – ha spiegato Moresi – ma soprattutto far riflettere sul grande ed imprescindibile valore sociale per la comunità, e quindi i cittadini, di ciò che la polizia municipale ha fatto e continua a fare». 

Mariano Moresi, vice ispettore, è Cavaliere della Repubblica Italiana dal 2009. E’ entrato nel Corpo dei Vigili urbani nel 1980 prestando servizio come agente di viabilità appiedata. L’anno successivo è passato al reparto motociclistico per acquisire il grado di agente scelto nel 1995. Ha prestato servizio anche nella Sezione Annona e Mercati per il contrasto agli illeciti commerciali nei pubblici mercati anconetani e del fenomeno dei venditori abusivi. Nel 2004 è stato distaccato alla Sezione di Polizia Giudiziaria della Procura presso il Tribunale di Ancona alle dirette dipendenze dei pubblici ministeri. Moresi è da sempre impegnato anche nel Sociale come milite della Croce Gialla, Vigile del Fuoco volontario e Protezione Civile.

Luca Guazzati è un giornalista professionista anconetano e ha lavorato alla Nazione di Firenze, alla Gazzetta di Ancona e nella testata economica Mondo Lavoro. E’ stato anche docente di storia del giornalismo e comunicazione d’impresa per poi assumere dal 2006 al 2012 l’Ufficio Stampa della Giunta Regionale delle Marche. E’ il direttore del network “Senzaetà”, specializzato in sanità e la cui rivista è diffusa a livello nazionale. “Storia delle Guardie Municipali di Ancona” è il suo 18° libro. Il volume non ha scopo di lucro e può essere acquistato in offerta dal lunedì al venerdì presso il circolo ricreativo e culturale della Polizia Municipale, al 4° piano di Palazzo del Popolo, dalle 8 alle 12. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Omicidio Rapposelli, iniziato il processo a carico del marito e del figlio

  • Cronaca

    I furti non finiscono più, caccia all'uomo nelle campagne

  • Cronaca

    Il terrazzo era diventato una serra per la coltivazione di marijuana, arrestato

  • Cronaca

    Bomba day, l'ordigno non verrà fatto brillare ad Ancona: ecco dove

I più letti della settimana

  • Torna la paura, un forte terremoto scuote il Centro Italia

  • Controlli in tutta la città, denunciato un giovane trovato con 1 grammo di hashish

  • Il bar chiude: «Droga, prostitute e crollo consumi. Forse vado all'estero»

  • Minorenni adescate e violentate per girare film hard

  • Luoghi e miti del Conero, le 10 leggende più affascinanti della riviera

  • La madre entra in camera per svegliarla, Beatrice è morta nel sonno

Torna su
AnconaToday è in caricamento