Spiagge libere, l'app Skiply mette d’accordo sindaci e bagnanti

Il team ha immaginato una strategia che riesce a coniugare tutte le esigenze in campo: quella sanitaria, garantendo il distanziamento sociale; quella ambientale, con un uso meno intensivo e anarchico delle spiagge libere

Skiply

ANCONA. L’incognita delle spiagge libere è a un punto di svolta. È, ormai, chiaro che a cambiare la routine dell’estate 2020 sarà la tecnologia. A regolare all’afflusso agli arenili, ma anche a scogliere, moli, laghi e torrenti, ci penseranno le App. A quei sindaci della costa adriatica delle Marche che, legittimamente, denunciano l’impossibilità di gestire il sovraffollamento e alle associazioni e ai movimenti, come Codacons e Legambiente, che sollevano il rischio di balzelli a carico dei bagnanti o di cessioni di demanio ai privati, una risposta convincente arriva da Skiply (www.skiply.it): il team di sviluppo della piattaforma ha, infatti, immaginato una strategia che riesce a coniugare tutte le esigenze in campo: quella sanitaria, garantendo il distanziamento sociale; quella ambientale, con un uso meno intensivo e anarchico delle spiagge libere; quella economica, con la possibilità dei Comuni di sostenere i costi di vigilanza e, non ultimo, il diritto dei cittadini e dei turisti di continuare a godere di un bene pubblico in modo gratuito. «Condividiamo – affermano i creatori di Skiply Francesco Califano di Giddy Up e Vincenzo Striano di Shift-left – le preoccupazioni espresse da alcune organizzazioni. Pensare di cedere a privati pezzi di litorale in cambio del controllo o ipotizzare balzelli a carico dei bagnanti o, addirittura, la chiusura delle spiagge, perché non si è in grado di assicurarne la fruizione, sarebbe un atto di resa. Allo stesso tempo, però, vanno ascoltati e sostenuti quei sindaci che si trovano ad affrontare un problema complesso, senza le risorse necessarie». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio alla baia, le fiamme divorano il ristorante Spiaggia Bonetti

  • Marche, nell'ultima settimana si abbassa l'età dei positivi :il 75% dei casi è under 35

  • Terribile schianto in via Conca, tir perde il controllo e schiaccia un'auto

  • Alba di fuoco a Portonovo, ogni ipotesi aperta. Bonetti: «Una tragedia ma ripartiremo»

  • Spiagge libere in alto mare, un salasso: ecco tutto quello che c'è da sapere

  • Lidl continua a crescere, nuovo punto vendita ad Ancona e 6 assunzioni

Torna su
AnconaToday è in caricamento