Belle e hi-tech, ma senza scuolabus: «Pensiamo di ritirare i bimbi dalle Mercantini»

Alcune famiglie che hanno iscritto i figli alle nuove Mercantini segnalano il disagio per il mancato servizio di trasporto scolastico. Il Comune motiva la scelta

Foto di repertorio

Sono state inaugurate a metà giugno e presentate come il fiore all’occhiello del sistema scolastico anconetano. Le scuole “Mercantini” si preparano, come gli altri istituti della città, ad accogliere gli studenti per l’anno scolastico 2019-2020. Chi vive vicino al plesso avrà modo di accompagnare il bambino al cancello della scuola nuova di zecca, chi vive più lontano invece già si scontra con un problema: il servizio di trasporto scolastico per quell’istituto non c’è. A segnalare il disagio è Angelica Palumbo, mamma nonché segretaria del Consiglio Territoriale di Partecipazione numero 7. 

«Pensiamo di ritirare i bambini»

«Questo problema riguarda almeno sei famiglie e c’è anche chi, per questo disagio, sta pensando di togliere il proprio figlio dalle “Mercantini” per iscriverlo in una scuola più vicina - ha tuonato la Palumbo- avevamo scelto quella scuola quando non si parlava ancora di struttra high-tech, bensì solo per un fatture educativo visto che era più piccola e le classi sarebbero state meno numerose rispetto ad altre scuole. Dal Comune non abbiamo avuto risposte, non vorremmo andarcene ma di fatto ci costringono». Dal 2 al 6 settembre il Comune ha riaperto le iscrizioni per il servizio, ma solo per alcune scuole. Le “Mercantini” continuano a non essere in elenco: «Io e altre famiglie ci rechiamo nella sede dei servizi scolastici ed educativi, ma le domande non vengono prese in considerazione neppure con riserva- continua la Palumbo- l’impiegato ci risponde che è inutile tentare perché il servizio per la nostra scuola non è previsto e le richieste non possono essere accettate». Le domande dei genitori a questo punto sono due. La prima: perché il servizio non è stato previsto? La seconda: c’è la possibilità di un ripristino? La scuola che sorge nell’omonima via è stata inaugurata a primavera. Lo scorso anno i bambini della materna che facevano capo alle “Mercantini” erano ospiti delle “Dante Alighieri” di Collemarino. Le elementari erano invece temporaneamente integrate alle “Alessandro Volta”. «Dopo la chiusura della scuola per la ristrutturazione e il relativo trasferimento nelle altre sedi, negli ultimi due anni abbiamo avuto un servizio di trasporto gratuito. Quest’anno chiediamo un servizio non a costo zero, siamo disposti a pagare in base alla tariffa che ci compete». Vero è che le “Mercantini” sorgono in una zona della città particolare, praticamente al confine tra Ancona e Falconara e attrae persone anche da fuori zona: «Posso capire che il servizio non può essere garantito a Falconara, perché è fuori Comune, ma non sappiamo perché quest’anno il servizio non sia stato messo in conto per noi della zona» ha concluso la Palumbo. 

«Poche domande nei termini previsti»

L’assessore alle Politiche Educative, Tiziana Borini, è intervenuta sulla questione e ha spiegato che il problema è di fatto nato alla chiusura delle iscrizioni per la richiesta del servizio. «Per attivare il trasporto scolastico servono almeno cinque richieste per ogni scuola, le iscrizioni sono state aperte a maggio e alla data di chiusura (31 maggio) per le “Mercantini” erano pervenute solo due richieste» ha replicato la Borini citando l’articolo 3 del regolamento approvato dal consiglio comunale il 17 aprile scorso. Al comma 5 si legge testualmente che “I percorsi sono programmati con criteri di razionalità tali da rappresentare la soluzione meno dispersiva e più diretta possibile al raggiungimento delle sedi. A questo fine è indispensabile che, per inserire una scuola in un percorso, vi siano almeno 5 iscritti in tale scuola”. «Ora sono fuori tempo» ha concluso l’assessore. 

Dai genitori però rrivano controreplica e proposta: «Il regolamento approvato ad aprile non si trova sul sito del Comune» tuonano le famiglie, che poi rilanciano: «Qui stiamo parlando di sei bambini, non si può allungare il tragitto dello scorso anno come dsi faceva per le Dante Alighieri?».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, l'autopsia: Maycons ucciso da una emorragia

  • Investita sulle strisce pedonali nella strada maledetta: grave una donna di 53 anni

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, ci sono 10 indagati tra medici e infermieri

  • «Mi ha fotografata mentre ero in bagno». Scoppia la lite al mare, arriva la polizia

  • Agguato sotto casa, accerchiato e aggredito da due uomini: uno era incappucciato

  • Tamponano un carabiniere, l'auto si ribalta: all'ospedale due donne e un neonato

Torna su
AnconaToday è in caricamento