Appena inaugurato, già oltraggiato: rifiuti davanti al murales contro l’inquinamento

Il murales chiamato "Mitile ignoto" era stato inaugurato pochi giorn fa per sensibilizzare contro l'inquinamento. Il suo messaggio non è evidentemente stato recepito

Era stato inaugurato sabato scorso alla spiaggia di Collemarino ma qualcuno ha pensato già di oltraggiarlo lasciando ai suoi piedi pneumatici, ferraglia e bottiglie. Il “Mitile” ignoto è stato dipinto dall’artista veneto Pier Paolo Spinazzè conosciuto artisticamente come “CIBO”. Nelle intenzioni, lo street artist avrebbe dovuto sensibilizzare contro l’inquinamento da microplastiche, ma il concetto non è evidentemente piaciuto a qualche incivile. 

rifiuti davanti al murales milite ignoto spiaggia di collemarino-6

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento