In spiaggia arriva il “Mitile ignoto”: il murales che dichiara guerra all’inquinamento

Il murales, realizzato da un noto street artist, è stato inaugurato in concomitanza della pulizia della spiaggia

Il murales dedicato al "Mitile ignoto"

Il mitile ignoto fa sfoggio di sé alla spiaggia di Collemarino. E’ un murales, inaugurato oggi, che l’artista veronese Pier Paolo Spinazzè, in arte CIBO, ha realizzato sulla facciata del ponte di legno lato mare. “Milite ignoto” non è un errore di ortografia. Il dipinto rappresenta, appunto, un mitile che combatte la sua guerra contro l’inquinamento ambientale. Un concetto che CIBO ha voluto richiamare giocando sull’analogia con il celebre monumento romano: «Noi pensiamo alla grande guerra come il conflitto militare mondiale, ma ci dimentichiamo delle battaglie che dobbiamo combattere ogni giorno tra cui quella contro le microplastiche» ha spiegato Spinazzè. Da qui dunque l’idea di utilizzare il concetto del mitile, un filtratore di acqua per natura, come messaggio contro la lotta all’inquinamento. «Il mitile, proprio perché è un filtratore può rappresentare l’esempio del primo “caduto” dovuto a tutta questa plastica di cui si abusa» ha concluso l’artista. 

Il progetto è stato realizzato nell'ambito del festival AnconaCrea e del progetto "IO SI" di COOP Alleanza 3.0 del circolo naturalistico Il Pungitopo Legambiente Ancona. Hanno collaborato anche ArciAncona (Lazzabaretto), Zazie, Legambiente Marche e dell'Associazione La Scogliera. Nel pomeriggio alcuni volontari hanno ripulito la spiaggia dai rifiuti. Già durante le fasi della sua realizzazione il "mitile" ha ormai conquistato l'affetto di chi ama passeggiare in spiaggia. In tanti si sono fermati ad ammirarlo proprio mentre prendeva forrma.

 

Ma perché proprio Collemarino? «All’interno del progetto annuale di Legambiente c’è stato anche la pulizia della spaiggia «E’ il quartiere di Ancona che spesso viene dimenticato- ha spiegato Emiliano Stazio, vicepresidente di Legambiente Ancona- abbiamo deciso di rivalutarlo lasciando qualcosa che, speriamo, resterà nel tempo». 
 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guida l'Espresso 2020, due ristoranti anconetani tra i 10 migliori d'Italia: la classifica

  • Schianto nella notte, scooter travolto da una Harley Davidson: muore a 17 anni

  • Precipita dal 5° piano della sua palazzina, gravissima una ragazza di 20 anni

  • Muore a 35 anni sotto gli occhi del fratello, tragedia nella baia: inutili i soccorsi

  • Addio Elia, morto a 17 anni in sella al suo scooter: una comunità intera sotto choc

  • Aggressione in piazza, donna tira varichina in faccia ad un passante: resta ustionato

Torna su
AnconaToday è in caricamento