Estate a Loreto tra arte e cultura, nella città sarà eletta anche Miss Marche

Anche nell’estate 2019 la città mariana sarà infatti teatro di spettacoli e di incontri di assoluto spessore

Loreto continua ad essere una tappa ‘obbligata’, di grande prestigio, dei principali esponenti della cultura italiana. Anche nell’estate 2019 la città mariana sarà infatti teatro di spettacoli e di incontri di assoluto spessore. Personaggi, quindi, ma anche rassegne concerti mostre animeranno quasi quotidianamente “In estate a Loreto”, titolo del cartellone. Non solo, all’interno di un sistema d’accoglienza che vuole unire in modo omogeneo gusti e sensibilità complessive, la sorpresa del 23 agosto: alle 21.30 in Piazza Papa Giovanni XXIII, nell’ambito del concorso di Miss Italia, saranno elette Miss Marchee Miss Loreto.

Città aperta, pertanto, come da tradizione. “Siamo orgogliosi di essere una delle capitali mondiali della spiritualità – afferma il sindaco Paolo Niccoletti – ma contemporaneamente abbiamo il dovere di interpretare le sensibilità più diverse nell’accoglienza di chi arriva in citta, con un’offerta di alto profilo che ponga Loreto all’altezza delle proprie aspirazioni”. E quindi ecco un cartellone di eventi capace di declinare il prestigio di ospiti nazionali e la generosità e il talento dei soggetti locali, la rassegne di micro teatro e l’eccellenza della Musica Sacra, “sempre nel rispetto dell’identità della nostra città. Il mosaico di iniziative previste si arricchisce ogni anno dei più diversi e vari contributi che la cultura può offrire a chi la apprezza”, spiega l’Assessore alla Cultura Luca Mariani. Cultura che si lega inevitabilmente alla valorizzazione della città, a sua volta, per l’assessore al Turismo Fausto Pirchio, reciproco volano di crescita di un intero territorio: “Le bellezze naturali devono poter  integrarsi pienamente con la cultura che la città è in grado di esprimere, nel nome di un’accoglienza che sa rendere omogenea la spiritualità più profonda e l’arte di elevato spessore”.

La presentazione di “In Estate a Loreto” è avvenuta al Bastione Sangallo di Piazza Garibaldi alla presenza, oltre che delle istituzioni civili cittadine, anche dell’Assessore alla Cultura della Regione Marche Mareno Pieroni e di Miss Italia 2018 Carlotta Maggiorana, che ha presentato il concorso per Miss Marche del 23 agosto di cui sarà appunto madrina. Piazza Garibaldi, accoglierà due dei tre appuntamenti di “Loreto  Percorsi - Parva Licet”. Protagonisti il 18 luglio Riccardo Iacona – Il cammino dell’Italia in Presa Diretta” e il 31 luglio Paolo Crepet “I cammini della passione”. Il terzo appuntamento della ormai storica rassegna è previsto invece in piazza della Madonna il 10 luglio con Vittorio Sgarbi e la conferenza dal titolo “Il cammino di Lorenzo Lotto da Venezia a Loreto”.  

Sempre in piazza Garibaldi la rassegna “Memorie – incontri con la scrittura” (19, 24 – 25 – 26 luglio) e la rassegna “Micro teatro. E non solo” (30 agosto – 1 settembre). In corso Boccalini dal 13 al 27 luglio è prevista la mostra fotografica ed espositiva dedicata alle truppe polacche e alleate (Museo Storico dell’Aeronautica). Piazza della Madonna ospiterà come da tradizione la Rassegna Internazionale di Musica Sacra “Virgo Lauretana”, dal 3 al 7 luglio, un appuntamento giunto alla 59° edizione e che è ormai uno dei momenti di maggior prestigio dell’estate mariana. Il 13 agosto, sempre in piazza della Madonna, nel Sagrato della Basilica, il concerto di mezza estate lirico sinfonico. Il 23 agosto è il momento dell’elezione di Missa Marche. Restando in tema, il 2019 bissa la nuova edizione di “Ballando sotto le stelle”, tre serate, 30 giugno, 7 luglio e 11 agosto in piazza Giovanni Paolo II, serate in allegria e divertimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Investito da un'auto dopo essere uscito dal bar, è grave un uomo di 64 anni

  • C'è l'esito dell'autopsia di Giuliano e un indagato: è il conducente del furgone

  • Frontale tra due auto, paura per una giovane automobilista e strada chiusa

  • Il titolare ubriaco serve i clienti, il questore chiude il bar: «Ritrovo di pregiudicati»

  • Addio a Attilio Sciarrillo, titolare della farmacia di via Ascoli Piceno

Torna su
AnconaToday è in caricamento