Sculture di sabbia, carnevale in spiaggia e Notte dei Desideri per una super estate

Conferme e new entry nel cartellone di Falconara messo a punto da Comune e operatori balneari

L'incontro tra Comune e operatori balneari

Arriva anche la gara delle sculture di sabbia ad arricchire il cartellone della stagione estiva 2019 sulla spiaggia di Falconara. Comune e operatori balneari si sono incontrati per programmare la stagione estiva 2019 che potrà contare su manifestazioni di grande successo come il Summer Carnival e la Notte dei Desideri.

La gara delle sculture è una delle nuove iniziative, condivisa durante un incontro al ristorante La Vela Beach tra l’amministrazione comunale e i concessionari che aderiscono al Consorzio Falcomar. La competizione, che vedrà ogni stabilimento sfidare gli altri grazie all’impegno, all’abilità e all’estro dei rispettivi clienti, si svolgerà domenica 30 giugno e permetterà di scaldare i motori in vista delle manifestazioni consolidate: la Notte dei Desideri è fissata per il 26 luglio, il Summer Carnival per il 18 agosto. Si tratta di appuntamenti con un unico filo conduttore: il coinvolgimento di coloro che ogni giorno vivono la spiaggia di Falconara, per renderli protagonisti di iniziative suggestive.

Con la Notte dei Desideri i bagnanti rilasceranno candele galleggianti in mare, un gesto corale che nelle scorse edizioni ha coinvolto migliaia di persone. Con il Summer Carnival torneranno a gareggiare gli stabilimenti balneari e i rispettivi clienti, che parteciperanno a una sfida all’ultima maschera. Altre iniziative confermate sono la Festa del Mare, con la processione delle barche dell’11 agosto e i fuochi d’artificio di Ferragosto; la rassegna Libri in sdraio, che offre la possibilità di utilizzare sotto l’ombrellone i volumi della biblioteca comunale; Estate in forma, attività fisica in spiaggia in collaborazione con palestre e associazioni sportive del territorio; mercatini estivi dei bambini, che animeranno il litorale tra luglio e agosto.

Sono state affrontate anche alcune questioni tecniche, come la tinteggiatura dei sottopassi e la sistemazioni lungo il camminamento dei tunnel di pedane. I lavori di tinteggiatura, cominciati a Villanova, saranno avviati all’inizio della prossima settimana anche nei sottopassi della zona centro, Disco e Palombina e in tutti i bagni pubblici del litorale. Le pedane saranno installate subito dopo la firma di una convenzione con l’Autorità di Sistema portuale, che finanzierà l’intervento. In programma la ristrutturazione di un altro sottopasso per abbattere le barriere architettoniche, come avverrà per quello di via Mameli (già finanziato dall’Autorità di sistema portuale) dove sarà installato un ascensore. L’accessibilità della spiaggia per i disabili è infatti una priorità dell’amministrazione. Per via Mameli l’avvio del cantiere è slittato a causa dei tempi di attesa parere di Rfi. I lavori partiranno a fine estate.

Si stanno intanto concludendo i lavori di messa in sicurezza del pontile di via Mille da parte di Viva Servizi e la prossima settimana i sommozzatori verificheranno le condizioni della parte sottostante non solo di quello di via Mille, ma anche di via Cairoli e via Trento, dopo l’ordinanza di ripristino del sindaco Stefania Signorini. Il sindaco ha anche chiarito le novità in merito al divieto di balneazione: resta confermata la procedura, che prevede il campionamento dell’acqua marina subito dopo lo sversamento e l’analisi della qualità dell’acqua stessa. A cambiare sono i tempi di attesa per le analisi Arpam: le 72 ore necessarie in passato si riducono a 24. Tra le richieste degli operatori, la sistemazione dell’illuminazione nei sottopassi e la realizzazione di una passerella che colleghi i bagni La Salute (il primo stabilimento nella zona nord della spiaggia attrezzata) al resto del litorale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    L'auto perde il controllo, sfonda il guardrail e finisce nel campo: 2 feriti

  • Cronaca

    «Dammi i soldi o ti faccio male». L'incubo dell'invalido ricattato dalla family del Piano

  • Cronaca

    Adria Ferries a vele spiegate: arriva un nuovo gioiello nella flotta anconetana

  • Incidenti stradali

    L'auto perde il controllo e finisce nella scarpata lungo la Clementina

I più letti della settimana

  • Stasera pizza? Scopri le migliori 10 pizzerie di Ancona del 2019

  • Dalle Dolomiti al Conero in 4 ore, ecco il nuovo Frecciargento per l'estate

  • Maltempo, scatta l'allerta meteo: chiuse anche le scuole

  • Ultimo fa sognare Ancona, dedica speciale per i familiari delle vittime di Corinaldo

  • Stroncata da una malattia, muore a 19 anni

  • «Ultimo ha mostrato sensibilità, ma da lui ci aspettavamo qualcosa di più»

Torna su
AnconaToday è in caricamento